Compagnia Teatrale il sentiero di Oz

Vi amo, e sarete mia!

di Louis Verneuil


Locandina spettacolo
PERSONAGGI E INTERPRETI:
UN GIOVINOTTO
ANNETTA
ADRIANA THOMERET
GUSTAVO THOMERET
ROSA POMPON
ENRICO RIMBAUT

REGIA: Linda Flacco

GENERE: Commedia degli equivoci - Vaudeville

DURATA: 1 ora e 30 minuti circa



LA TRAMA
La vicenda è ambientata a Parigi, alla fine degli anni ’20. La tranquilla e borghese esistenza di Adriana Thomeret, è turbata da un incontro con un giovinotto avvenuto presso un grande magazzino. Idealista e spirito romantico fino all’eccesso, il giovinotto è convinto che non si tratti di uno scontro fortuito e si innamora follemente della signora. Dopo giorni di pedinamenti vari, giunge a perseguitarla fin dentro casa. Egli, infatti, grazie ad un ricatto, riesce a farsi assumere come segretario particolare dal sig. Thomeret, architetto e pedante marito di Adriana. Una volta insediatosi in casa Thomeret, tessendo una trama di equivoci e colpi di scena, il giovinotto riuscirà lentamente a demolire tutte le false apparenze di una “perfetta famiglia borghese” fino a divenire, da ospite indesiderato, a improbabile, quanto irresistibile, padrone della situazione.


NOTE DI REGIA
Louis Verneuil è lo pseudonimo di L. Collin Barbié du Bocage ( Parigi 1893 – 1952 ). Si dedicò prevalentemente alla rivista e alla commedia leggera scrivendo, con abilità e caustica vivezza, numerosi testi teatrali. Fu anche attore, impresario, scrittore e sceneggiatore cinematografico. "Vi amo, e sarete mia" è una commedia dal piglio agile e scanzonato appartenente a quel genere teatrale, fiorito in Francia nell’Ottocento, chiamato Vaudeville. Commedia vivace e di prorompente comicità, la cui trama si costruisce intorno ad una serie di equivoci e scambi di persona. Per evidenziare queste caratteristiche, si è ricorso a ritmi e sonorità sostenuti. Ogni scena è stata affrontata in modo da esaltare la comicità che scaturisce dalla demistificazione delle certezze borghesi della Francia di inizio Novecento. Il nostro obiettivo è stato quello di creare uno spettacolo straripante e ironico, capace di mantenere un equilibrio tra messa in scena di impronta classica e momenti di originale comicità.

Per richiedere questo spettacolo clicca qui